skip to main | skip to sidebar
51 commenti

Caccia alla hostess spogliarellista, piloti aiutatemi!

Antibufala: il video della hostess che si spoglia in cabina


Sta spopolando in Rete ormai da qualche settimana un video nel quale una persona che a giudicare dai vestiti sembra essere una hostess si spoglia in modo ammiccante di fronte ai colleghi e alle colleghe dentro una cabina di pilotaggio di un aereo. Ne ha parlato Repubblica, e il video in questione è stato mostrato anche a Le Iene, che ipotizza che si tratti di marketing virale per vendere lingerie.

Grazie della hostess a parte, la cosa interessante e comica è che la storia si è trasformata man mano in una bufala di una bufala. Infatti inizialmente i media ne hanno parlato (immancabilmente con dovizia di immagini e di ironica indignazione) spacciandola per una ripresa autentica fatta a bordo di un aereo e facendo anche il nome della compagnia probabilmente coinvolta (Air Outre Mer, secondo il Corriere), indicando la rotta (verso Londra, secondo Repubblica) e parlando di inchiesta interna alla compagnia già in corso.

Poi è intervenuto Tuttoscemo.com, che ha ripubblicato il video dicendo che in realtà il filmato era stato girato su un set cinematografico e proveniva da un film osé, Sex on a Plane, di cui mostrava anche la confezione: qui accanto vedete un fotogramma del suo contro-video.

A questo punto i media hanno fatto dietrofront e si sono fiondati a dire che avevano sospettato sin dall'inizio il trucco (Tiscali) o che non importava se non avevano controllato l'autenticità della notizia, l'importante era aver strappato un sorriso alla gente (TGcom).

Ma come stanno realmente le cose? Da quello che ho scoperto fin qui, pare proprio che si tratti di una doppia bufala: il filmato sarebbe in realtà autentico, lo sbufalamento di Tuttoscemo sarebbe un falso, e le ritrattazioni dei media sarebbero un'ulteriore prova della loro incapacità di fare controlli prima di pubblicare. Ma l'indagine è ancora aperta e se volete darmi una mano siete i benvenuti. Ecco quello che ho scoperto fin qui.

Il video, senza scritte aggiunte da varie testate, è su Youporn.com (attenzione: sito non adatto a tutti) dal 30 gennaio scorso a questo link: youporn punto com barra watch barra 132855. Ecco alcuni fotogrammi, non salaci ma utili per ricostruire la plausibilità e l'attribuzione del filmato.

Si vede il tipo di strumentazione e si notano (se non erro) quattro leve di comando dei motori, per cui si dovrebbe trattare di un quadrimotore e di tipo decisamente moderno.

Qui si vedono chiaramente la divisa e il volto del pilota. La forma dei finestrini dovrebbe permettere di riconoscere il modello di aereo.


Un dettaglio della hostess disinvolta e dei colori del suo foulard, che fa parte della divisa. Di quale compagnia?


Un altro dettaglio della divisa della hostess. Sopra questa camicetta c'è una giacca apparentemente di colore blu, come si vede qui sotto.



L'origine della notizia sembra essere il Daily Mail inglese, non certo noto per la scientificità dei suoi articoli, che ne ha parlato l'1/2/2008; lo stesso ha fatto l'altrettanto inattendibile The Sun.

L'ipotesi che si tratti di uno spezzone di un film osé sembra altamente improbabile. Troppo rumore ambiente in cabina, troppo realismo, troppi atteggiamenti esitanti e troppo soft per essere un DVD a luci rosse. Inoltre i cultori del genere mi dicono che il DVD presentato da Tuttoscemo non risulta in nessun catalogo. La copertina, non particolarmente sofisticata, potrebbe anche essere stata autoprodotta per creare una burla mediatica.

Anche l'ipotesi di marketing virale sembra poco plausibile: non è indicato il nome della marca di lingerie, e pare difficile andare in un negozio e chiedere alla commessa "vorrei il reggiseno della hostess di Youtube".

Quanto è plausibile l'attribuzione del video a un equipaggio della Air Outre Mer? Secondo Wikipedia, la compagnia francese Air Outre Mer cessò l'attività nel 2001 e disponeva di McDonnell Douglas DC-10-30 e MD-83, Airbus A340-200 e 300, e Boeing 737-500. L'equipaggio parla francese, coerentemente con l'attribuzione alla AOM.

Se la mia identificazione di quattro leve di comando motori è esatta, l'aereo nel video non può essere un DC-10 (trimotore), un MD-830 o un Boeing 737 (entrambi bimotori). Resta solo l'Airbus A340, che è un quadrimotore e ha la forma giusta dei finestrini: quello posteriore è quadrato con un angolo tagliato, come si vede nella foto all'inizio dell'articolo e in quella qui accanto, tratta da Airliners.net. Quindi anche questo dettaglio sarebbe coerente con l'appartenenza alla Air Outre Mer dell'equipaggio.

Troppi dettagli sofisticati per essere una messinscena da film porno o da spot virale, insomma: si tratterebbe dunque con tutta probabilità di un video autentico. Cosa relativamente irrilevante in sé, visto che si tratta di adulti consenzienti e che il pilota automatico notoriamente consente queste ed altre distrazioni durante la crociera, ma interessante per il modo in cui i media hanno reagito prendendo per buono lo "sbufalamento" fatto da un sito che non offre particolari credenziali di serietà.

La rivendicazione fatta da Tuttoscemo sarebbe sbufalabile definitivamente recuperando un'immagine della divisa delle hostess della Air Outre Mer oppure confermabile reperendo una copia del DVD Sex on a Plane. Se qualcuno riesce a recuperare questo materiale o è nel settore e può darmi conferme o smentite, mi contatti.

Aggiornamento


L'attribuzione alla AOM sembra altamente improbabile. Come notato nei commenti, il sito Uniformfreak.com mostra le uniformi delle hostess della Air Outre Mer nella sua collezione, ma non corrispondono a quelle indossate nel video. Il gestore del sito, Cliff, mi ha detto che indagherà e che secondo lui si tratta comunque di una linea aerea francese, perché a suo dire solo i piloti francesi indossano le ali sul lato destro.

Un lettore, Fabrizio, ha inoltre scovato un sito con foto del personale della AOM, e anche qui la divisa delle hostess non corrisponde a quella del video, come si può vedere per esempio in questa foto o in questa e questa.

Il mistero s'infittisce! Ci saranno aggiornamenti massicci nella puntata di domattina del Disinformatico radiofonico.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati manualmente da un moderatore a sua discrezione: è scomodo, ma è necessario per mantenere la qualità dei commenti e tenere a bada scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui e/o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (51)
Attenzione che il dettaglio della strumentazione nella prima scena potrebbe non essere stata girata sul medesimo aereo e comunque non nel medesimo momento. La persona che si vede inquadrata di spalle all'inizio non ha insegne di grado sulle spalline, mentre il "pilota" che si vede dopo un po' li ha.
Hmmm... i gradi sono spostati in avanti, non sono proprio sulle spalle, ma in effetti nella prima inquadratura non sembrano proprio esserci.

Anche dalle variazioni di luce direi che si tratta di un montaggio di spezzoni girati in momenti diversi.
Bufala o non bufala la hostess o presunta tale Stephanie è spettacolare.. Se è un DVD porno lo compro, ditemi dove..
@mobileforce: e secondo te perche' Paolo ha messo in piedi tutto 'sto cinema?! :) :)
I numerosi "stacchi" confermerebbero l'ipotesi di un video montato a spezzoni.

È praticamente possibile confermare che si tratta di un A340: basta guardare la forma dei finestrini e la strumentazione, così come appare dalle numerose foto della cabina di pilotaggio disponibili online:

http://www.airliners.net/photo/South-African-Airways/Airbus-A340-642/0313149/M/
http://www.airliners.net/photo/Air-Tahiti-Nui/Airbus-A340-313X/1176719/M/
http://www.airliners.net/photo/South-African-Airways/Airbus-A340-212/1160122/M/
http://www.airliners.net/photo/Finnair/Airbus-A340-313E/1221259/M/

ed inoltre

http://www.airliners.net/photo/Finnair/Airbus-A340-313E/1222022/M/

guardate i controlli sopra la testa dei piloti, visibili verso la fine del filmato (02:05), la forma dei finestrini anteriori e di quello a destra, con la maniglia (qual è il termine tecnico?).

La cosa delle uniformi però mi lascia un po' perplesso, ad esempio
http://www.uniformfreak.com/1aom.html
mostra una uniforme completamente diversa!

Chi ha la pazienza di farsi un giretto http://www.uniformfreak.com/index2a.html
per cercare di trovare la compagnia? :))
Grazie della dritta, ho contattato subito via mail l'autore del sito di divise. Vediamo cosa ci risponde.
questa è la prova che si possono usare i telefonini sugli aerei!! :-)
i numerosi stacchi non confermano che sia stato realizzato in studio, ne quelli ne la variazione di luce, anzi, che la luce cambi è indice di attendibilità (infatti la luce del sole in una cabina di aereo non può mica essere costante). Il video è stato rimontato in postproduzione per eliminare i tempi morti. Fare una ricerca su quello che lo ha uploadato su "youporn"?
Esiste un secondo video: youporn punto com com barra watch barra 21579 .

L'inizio ritrae un'altra hostess , ma poi si passa nuovamente alla stessa hostess del primo filmato (Stephanie, questa volta con i capelli sciolti). Scena notturna in cabina. Nuovamente audio perfettamente compatibile e corretto, gradi giusti dell'equipaggio(se fosse una bufala difficilmente avrebbero realizzato il video in volo, sia questo che il primo), probabilmente un volo di trasferimento dell'aereo senza passeggeri. Si vede qualcosa in più (della hostess), ma senza alcun eccesso (fosse un vero porno ci sarebbe ben altro).

Dulcis in fundo, su Youtube (it punto youtube barra watch puntointerrogtivo v uguale tED9CXJb9Og) c'`e il secondo video, messo direttamente da Tuttiscemi, con vari commenti e nel quale lui stesso sostanzialmente ammette di aver costruito il caso ad arte...
Ehm, mi sono perso su youporn... :-)
Una domanda off topic: chi di voi è, come me, deluso dal fatto che sui siti dei giornali nazionali si mettano a ripetizioni link a roba porno/soft-porno spacciandoli per cronaco o "curiosità"?
Vogliamo l'intervista telefonica in esclusiva con la hostess al prossimo Disinformatico :-D
@Paolo
"Caccia alla hostess spogliarellista, piloti aiutatemi!"

Tua moglie, che dice???
la divisa non potrebbe essere stata cambiata nel tempo? oppure una divisa invernale e una estiva?
Tua moglie, che dice???

Sa che so resistere alle tentazioni e che comunque i pixel sgranati non possono competere con la morbida realtà.
A mio parere il video è autentico ed è stato girato su un A340 della defunta linea aerea francese "Air Lib".

A confortare questa ipotesi viene in aiuto questo sito dedicato all'AirLib.

In questa foto il foulard è veramente molto simile a quello indossato dalla hostess nel video.
Anche il colore della giacca corrisponde (anche se il blu è molto comune nelle divise delle compagnie aeree...), però c'è un particolare in più. Osservando bene il video incriminato, si nota che i bottoni della giacca della hostess sono dorati e sembrano quadrati, come quelli che si vedono in questa foto sempre tratta dallo stesso sito.

Nella stessa foto si vede, in primo piano, una hostess che indossa una camicetta dello stesso colore di quella della hostess del video.

Inoltre questa è un'immagine della camicetta della divisa dell'Air Lib, dove si nota che lo scollo è squadrato, come quello della hostess del video (cfr il quarto fotogramma pubblicato nell'articolo).

Ecco anche una foto (purtroppo solo parziale) del foulard.

Infine in questa foto si vede il pilota, con le "ali" sul lato destro della camicia, e un disegno molto simile a quello che si riesce vagamente a intendere dal video.

A mio parere tutti questi elementi confortano la mia ipotesi, e penso si possa affermare con discreta sicurezza che il video sia stato girato su un A340 della defunta Air Lib, e che quindi non sia affatto una bufala.

Ciao a tutti
Luca
Aggiungerei inoltre che sembrerebbe quasi che i dipendenti dell'Air Lib venissero selezionati proprio in base alla loro tendenza al naturismo:

Foto 1
Foto 2
Foto 3
Foto 4
Foto 5
Foto 6
Foto 7

:-)))
youporn punto com com barra watch barra 21579

Se guardate questo video si vede una ripresa fatta dal terminal nel quale, sulla coda dell'aereo che viene inquadrato, si vede scritto "AOM"...sigla che si rifà all'AirLib..
AirLib è nata dalla fusione di Air Liberté ed AOM...
Evidentemente sui velivoli delle compagnie aeree francesi è abitudine che le hostess si producano in strip-tease...
A questo punto forse ci conviene davvero sperare che i francesi si comprino Alitalia.. ;)
Ordunque ora tutto è chiaro:
AOM si fonde con Air Liberté e nasce Air Lib (dalla Wikipedia francese), i cui colori, arancio ed azzurro acqua, che compaiono anche sugli aerei (vedi il disegno dell'AIRBUS A340-200), sono gli stessi colori che compaiono sul foulard della nostra amica hostess nel filmato originale (e nelle foto)..

Anche il filmato messo in evidenza da Ivan, mostra come, ad un passaggio nel terminal, si veda chiaramente la coda di un aereo della AOM.
Che l'aereo sia stato inquadrato per pura coincidenza? Difficile, è molto più probabile che sia lo stesso aereo su cui verranno poi girate le immagini successive del filmato.
Oltretutto, è possibilissimo che la neo-nata Air Lib (ai tempi della realizzazione del filmato in question), usasse ancora aerei con stemmi delle Compagnie progenitrici (ovvero, AOM ed Air Liberté).

Oltretutto, Sciamano, ha puntualmente mostrato vari elementi comprovanti, tra cui immagini delle divise delle hostess di bordo, davvero troppo simili alla divisa indossata dalla novella strip-hostess.. =p

E sempre Sciamano ha mostrato alcune pagine tratte da una rivista, con i dipendenti di Air Lib.

Ebbene queste ultime immagini, che la rivista VSD ha poi riportato, fanno parte di un calendario benefico, i cui proventi delle vendite sarebbero andati a Decoll'Air, un'associazione che aiuta i dipendenti di Air Lib in difficoltà economiche (dovute alla riduzione dei salari).
Tutto è confermato anche dal numero della rivista e del suo periodo di pubblicazione (24 febbraio/5 marzo 2003 - vedi copertina), esattamente successivo all'avvenuta Ordinanza di Liquidazione della Compagnia (17 febbraio 2003 - leggibile qui ) e contemporaneo alla formale Lettera di Licenziamento per i dipendenti (27 febbraio 2003 - visibile qui).


Concludo dicendo che è molto difficile risalire a quando entrambi i filmati con le strip-hostesses (per dirla all'inglese) siano stati realizzati (a meno che non lo si chieda alle dirette interessate); però voglio credere che siano stati fatti negli oramai ultimi mesi di vita della Compagnia, giusto per alzare un po' il morale dei 3200 dipendenti che da lì a poco sarebbero stati licenziati..

Si vede che la buona Stephanie voleva lasciare un bel ricordino ai suoi amici piloti.. =D
La datazione del filmato, se i dati riportati dal solito sito sono attendibili, non è difficile.

Risulterebbe infatti che nella flotta di AirLib erano presenti due A340, rispettivamente registrati con le sigle F-GLZE e F-GLZF.

Il primo non è mai stato dipinto con la livrea di AirLib, ed ha sempre portato le insegne di AOM. Ha volato per AirLib tra il maggio 2001 ed il 25 marzo 2002, ed è stato poi "venduto" alla Royal Jordanian.

Stesso destino per il secondo dei due A340, il quale è stato invece dipinto con i colori di AirLib, e che ha volato per questa compagnia tra il 19 settembre 2001 ed il 16 marzo 2002.

E' quindi presumibile che il filmato sia stato girato tra maggio 2001 ed il 25 marzo 2002.

Saluti
Non sarà che la buona Stephanie anche il video in questione l'ha fatto per fare un soldi da devolvere alla Decoll'Air..? Dopotutto il porno amatoriale credo che abbia un suo mercato.
Bene, desso il prossimo passo sarà ritrovare Stephanie, la porno-hostess, e cercare di contattarla per chiederle conferma. Datevi da fare, Disinformatici!
Mi correggo, gli A340 erano quattro, c'erano anche:

F-GTUA: dal 20/9/2001 al febbraio 2003 (con varie vicissitudini)
F-GTUB: dal 20/9/2001 al 5/2/2003

Il filmato quindi è databile tra maggio 2001 e febbraio 2003
Altro sito dedicato ad Air Lib (dove le foto delle hostess rivelano somiglianze che con quelle dei due filmati direi non sono solo più somiglianze...): http://www.airkalo.com/AOM/AirLib/airlib_index.html

Forse il webmaster potrebbe essere utile. PAOLO?

Altro sito con immagini di Air Libertè a Orly (anche qui le divise lasciano poco spazio al dubbio): http://pagesperso-orange.fr/oryklij/index1.html
(anche qui si potrebbe contattare il webmaster...)
Potrebbe essere questa la hostess (a sx)?


Se e' lei, si chiama Emmanuelle:
Dico la mia:
Il presunto dvd di "Sex on a Plane" è stato ottenuto modificando una delle locandine del film "Snake on a Plane" che si trovano su internet...
il carattere sembra proprio quello ;)

http://images.google.it/images?hl=it&rlz=1G1GGLQ_ITIT255&q=snake+on+a+plane&um=1&ie=UTF-8&sa=N&tab=wi&ei=h1y5R-abH4XiwgHF8s3MCg&gbv=2
@ivan_zega: non mi pare sia lei. Manca il neo sulla SX della bocca, mentre nella foto con il nome ha il giubbino giallo fluo, tipico del personale addetto alle operazioni di terra. Ergo: IMHO non è lei.

Teniamo anche conto che la compagnia di cui parliamo non era piccolina, per cui azzeccare per caso la nostra eroina nelle poche foto del web è piuttosto difficile.
io da parte mia non posso far altro che confermare che si tratta di 340. ed è assolutamente reale, quindi se hanno girato un video apposta, l'hanno fatto su un aereo vero, perchè non ho mai visto neppure nei film di hollywood con budget di fantastiliardi la precisione nel mettere le fascette agli estintori di fianco allo smoke hood... detto questo la compagnia non la conosco, ma diciamo che l'oggetto della discussione non mi stupisce più di tanto... :)
Paolo, quando finisci l'indagine, pls posta qui il numero di cellulare di Stephanie ;).
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
C'e' un "com" di troppo nell'url del video (anche se trattandosi di youporn un "come" di troppo e' comprensibile) :-D
Si tratta chiaramente dell'equipaggio di un aereo usato per irrorare scie chimiche. E' per questo che è praticamente impossibile acquisire informazioni.
Ma lo penso solo io o uno dei piloti assomiglia terribilmente a Paolo Attivissimo? :)
Su su Paolo, dicci la verita' :D
Ma se fossero in volo tutti i monitor dovrebbero essere accesi...nel video sono tutti spenti. Per carità può essere colpa della forte luce proveniente da fuori, ma non riuscire a vedere nemmeno uno strumento accesso mi sembra strano
Di tutto questo mi lascia fortemente perplesso il pressapochismo della stampa in generale... la libertà di stampa é stata una conquista fatta con il sangue di numerosa gente: se questa é la serietà con cui certa gente prende questa grande responsabilità, come stupirsi che non si leggano più giornali?

E' così difficile fare un articolo come quello di Paolo, onesto nel "sapere di non sapere", ma almeno sappiamo che stiamo leggendo delle ipotesi?

E poi ho sentito gente parlare a sproposito della sicurezza a bordo: non é che piloti e hostess si stessero tirando 4 strisce di coca, al che avrei capito certi commenti di soloni preoccupatissimi, stavano solo "fraternizzando" un po'...

Per finire, così non stufo più e si può tornare alla divertente diatriba: il punto non é la notizia della hostess in topless, in fondo chissenefrega, il punto è: quanto é credibile quello che leggiamo sui giornali (dalla cronaca alla politica allo sport intendo)? E non parlo solo di notizie volutamente "taroccate", parlo proprio di "verifica delle fonti, che dovrebbe essere la base del giornalismo.
ecche è, tutti scatenati per questa qua. Paolo(ne) attendo con ansia un tuo articolo sulla questione blu ray- hd dvd. ciao
gli strumenti dei glass cockpit si vedono raramente nelle riprese a bordo di giorno se non si è esattamente davanti. ciò a causa della differenza di luminosità coi finestrini e dei vetri polarizzanti davanti allo strumento.
comunque se ci fai caso nel pfd del comandante (il primo schermino a sinistra) si intravede la palla arancio dell'eadi. forse si intravedono anche un paio di righe del mfd (al centro i due schermi posti uno sopra l'altro, quello sopra), ma potrebbe essere suggestione...
la posizione piuttosto avanzata delle manette mi fa pensare con buona certezza che sono in volo...
Ed io che mi ero tranquillizzato pensando che fossero a terra. E chi si fida ora a prendere l'aereo? Mi viene in mente un incidente di oltre 10 anni fa in Russia: un pilota di aereo di linea che aveva portato con se' in cabina il figlioletto, lo fece sedere sulle proprie ginocchia e dissse: "Dai, bambino (ora non ricordo il nome), guida l'aereo come fa papà".
Queste furono le ultime parole registrate dalla scatola nera.
L'incidente di cui parla Giuliano è questo, anche se le cose non sono andate esattamente come dice lui. :)
Tuttavia non sarei così preoccupato, c'è una bella differenza tra mettere un bambino ai comandi e lo svagarsi un po' mentre l'aereo è guidato dal pilota automatico! :)
Un bambino batte il pilota automatico.
Mitico Air Crash Investigation,
Kid in cockpit
Leggibilità strumenti: Federico ha perfettamente ragione. Per esperienza personale condivido pienamente quel che dice, ed aggiungo che la latitudine di posa di un camcorder (che oltretutto, viste le date, non è neppure di ultima generazione) sono assolutamente non paragonabili all'occhio umano. Se si vedessero bene gli strumenti, il resto sarebbe tremendamente sovraesposto.

Per quanto riguarda la sicurezza del volo, anche qui siamo ben lontani, mooooolto oontani, da possibili rischi. Quel che è accaduto nel/nei cockpit in questo caso (ricordiamo che i video sono due, uno diurno e uno notturno) è paragonabile (come rischio) a quello che succede quando un pilota prende il caffè.
Quando vedo l'autista dell'autobus che parla al telefono, mi girano.
Credo che i piloti allo stesso modo non devono distrarsi inutilmente.
Gli incidenti aerei accadono sempre per una serie di cause, a cui la distrazione aggiunge la ciliegina.
Forse non sarà molto grave, ma non credo proprio sia consigliato dalle procedure di volo!
Mentre prende il caffè un pilota può notare una spietta che si accende sul quadro, quando è girato ad ammirare Stephanie, si deve aspettare almeno fino ad un allarme acustico perché la sua attenzione sia richiamata.
@Fozzillo:

i piloti non stanno certo tutto il tempo a guardare le lucette, devono anche fare altre operazioni.
Stai pur certo che se l'allarme è degno di immediata attenzione ci sarà anche un allarme acustico, in caso contrario può attendere che il pilota si giri a guardarlo.
Certo, se vedessi il pilota che telefona col cellulare, darebbe fastidio anche a me...
Comunque il pilota automatico può gestire da solo tante cose, quindi non mi sembra un gran rischio anche se il pilota si volta per guardare le grazie della hostess.
Il pilota è pagato (e bene) per pilotare.
La hostess sarà altrettanto attraente e disponibile anche in albergo, forse anche di più.
Se si guardano le cause dei disastri aerei, si nota che spesso i piloti avrebbero potuto salvarsi se solo avessero reagito pochi secondi prima.
Il pilota automatico a volte è impostato male, a volte gli strumenti non hanno indicato tutti i parametri che hanno fatto cadere un aereo, il pilota sta li per questo, controllare quello che in automatico potrebbe non funzionare.
Altrimenti le compagnie ne farebbero a meno.
Quante volte un aereo ha colpito per pochi metri una montagna, oppure un pilota non si è reso conto di una serie di piccoli problemi, che poi quando hanno fatto suonare gli allarmi in concerto non gli hanno fatto capire cosa doveva fare?
Se nella realtà un equipaggio fosse beccato a comportarsi come quello del video, non credo che sarebbe premiato, ma rischierebbe seriamente il licenziamento.
Fozzillo, ti sbagli.. Sono un "appassionato", se così si può dire, di investigazioni sugli incidenti aerei, e nella maggioranza dei casi gli incidenti si verificano a causa di una serie di coincidenze negative.
Sono d'accordo con te che quelli mostrati nel video non siano assolutamente atteggiamenti professionali, né che debbano essere ignorati (e tantomeno incoraggiati), tuttavia non esagererei nell'allarmismo. Anche i piloti hanno (per fare un esempio stupido) esigenze fisiologiche, e non è che un aereo si schianta perché al comandante scappasse la pipì e per questo motivo ha abbandonato il posto di comando...
Sciamano,
è chiaro che non basta la distrazione per fare cadere un aereo.
Ma in quella serie di circostanze negative di cui parli, eliminarne una (strip della hostess), potrebbe fare la differenza!
La mia esperienza si limita ad aver visto tutte le (3) serie di "Air Crash Investigation", dove molti disastri sono dovuti anche alla distrazione.
Air Crash Investigation è un'ottima serie, e anche se cerca di attenersi ai fatti il più possibile, per la sua natura televisiva è anche per forza di cose un po' "romanzata".
Certo più si eliminano elementi di "disturbo" e meglio è, su questo penso siamo tutti d'accordo, ma questo vale per qualsiasi posto di lavoro si occupi. ;)
ma scusate non ci arrivate, lib di AirLib sta per libidine... =)