skip to main | skip to sidebar
10 commenti

Come impostare l’autenticazione a due fattori in Instagram

Ultimo aggiornamento: 2017/02/03 11:25.

Ricordate il caso di Igor, un lettore del Disinformatico al quale avevano rubato l’account Instagram? Dopo averlo recuperato, gli è successo di nuovo. L’immagine qui accanto mostra una parte di quello che si è ritrovato come contenuto del proprio profilo e suggerisce le motivazioni del furto di account: nulla di personale, ma un semplice attacco a caso per sfruttare l’account come fonte di spam.

Colgo l’occasione per descrivere come attivare una misura di sicurezza supplementare sugli account Instagram: l’autenticazione a due fattori, introdotta sperimentalmente da Instagram a gennaio 2016 ma non ancora disponibile a tutti: se l’avete, vi consiglio di attivarla.

Parto dal presupposto che usiate password separate per l’account Instagram e quello Facebook (se ne avete uno) e che non usiate l’accesso a Facebook per autenticarvi su Instagram. Le istruzioni che seguono valgono per qualunque smartphone iOS o Android.

Alcuni lettori mi segnalano che l’autenticazione a due fattori non è disponibile nelle loro installazioni. Al momento non so quale sia la ragione di questa mancanza: nei tre account che ho testato, legati a numeri svizzeri e italiani su Android (screenshot qui accanto) e iOS, l’opzione c’è.

  1. Aprite l’app di Instagram e cliccate sull’icona dell’omino in basso a destra.
  2. Cliccate sull'icona in alto a destra (ingranaggio su iOS, tre puntini su Android).
  3. Cliccate sulla voce Autenticazione a due fattori.
  4. Attivate la voce Richiedi codice di sicurezza.
  5. Vi viene chiesto di dare il numero di telefonino, se non l’avete già dato. Cliccate su Aggiungi numero e immettetelo.
  6. Ricevete un codice di conferma: immettetelo.
  7. Vi viene proposto di fare uno screenshot dei codici di backup. Cliccate su OK e lo screenshot viene effettuato automaticamente.
  8. Ricevete una mail di conferma sull’indirizzo di mail che avete associato all’account Instagram.
Da questo momento in poi potrete accedere al vostro account Instagram dal vostro smartphone (quello di cui avete dato il numero) senza problemi e senza dare codici supplementari. Se invece tentate di accedere all’account da un altro dispositivo (e soprattutto se tenta di farlo qualcuno che vi ha rubato la password), Instagram invierà un codice temporaneo di sei cifre allo smartphone di cui avete dato il numero: l’accesso all’account verrà autorizzato soltanto digitando quelle sei cifre.

Instagram resta insomma utilizzabile senza problemi anche da più di un dispositivo nonostante l’attivazione dell’autenticazione a due fattori: l’ho verificato attivandola sul mio account (disinformatico) sul mio smartphone abituale e poi su un altro mio smartphone. Quando sono entrato nel mio account sul mio computer principale digitando la password dell’account, Instagram ha inviato al mio smartphone un codice temporaneo di accesso che ho dovuto immettere per poter accedere all’account.

Una volta autorizzato un dispositivo, su quel dispositivo non vi verrà più chiesto il codice di sicurezza; tuttavia il codice verrà chiesto nuovamente se modificate la password.

Consiglio a tutti di attivare questa autenticazione; già che ci siete, date anche un’occhiata a quali applicazioni avete autorizzato nel vostro account.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (10)
L'autenticazione a due fattori su Instagram, come si evince dall'articolo che hai linkato all'inizio, a quanto sembra è per ora disponibile solo per gli account con almeno 10k followers.
Infatti cercavo e ricercavo tra le opzioni del mio, ma non trovavo alcuna voce per attivarla.
Aspetteremo che divenga disponibile per tutti :)
Come al solito per Windows Phone 8.1 tutto questo non esiste.
E' corretto però che ad ogni sms di verifica che si riceve si paga una commissione?? Non ho mai approfondito troppo al riguardo anche perchè le cifre che impongono gli operatori telefonici per ogni sms sono comunque irrisorie... ma in ogni caso, meglio saperlo.
Purtroppo nemmeno io ho l'opzione (android, Italia). Probabilmente la funzionalità è in fase di rolling release
Anch'io non ho nessuna autenticazione a due fattori.
Una foto di apertura come questa mitiga la nostalgia per le immagini di gatti, che da un po' latitano.
Niente opzione neppure per me (iOS, iPhone 7).
Io sono talmente indietro con la tecnologia che posso fare solo l'autenticazione a due mezzadri.
Stu, và a dàa via i ciapp, và :-D
Neanche io vedo l'autenticazione a due fattori e finalmente ho capito che è perché la funzione è ancora in una sorta di beta testing. Assurdo ma almeno mi hai chiarito perché non riesco ad attivarla, grazie!